Lunedì, 20 Maggio 2013

Convegno su "Rifiuti: problema o risorsa?"

Condividi su

Il tema del progetto “Rifiuti: problema o risorsa”, è stato illustrato in un incontro di presentazione finale, svoltosi nella Sala Rossa del Rettorato dell'Università degli Studi del Sannio. Il tema è stato lanciato per illustrare i risultati di un lungo lavoro che ha visto coinvolte aziende e mondo della ricerca. Le aziende – nel caso specifico IPS Srl– sono stati i soggetti portatori dell'esigenza di valorizzare il loro ciclo produttivo al fine di trasformare un costo (i rifiuti, gli scarti della lavorazione) in una risorsa.

Il CNR e l'Università dal canto loro hanno esaminato queste problematiche individuando soluzioni tecnologiche che vanno ad inserirsi nel circuito della produzione al fine di trarre benefici dall'utilizzo di materiali riciclabili o dall'utilizzo degli stessi come “materia prima” per la realizzazione di nuovi manufatti.

Il professor Mario Malinconico, dell'Istituto di Chimica e Tecnologia dei Polimeri del CNR di Napoli, ha illustrato i risultati del lavoro condotto affiancando la IPS Srl in questo percorso di studio alla ricerca di soluzioni innovative alle loro esigenze.

Sergio D'Alessio, Amministratore della IPS srl, azienda di San Martino V.C. (AV), ha illustrato i risultati del progetto di ricerca commissionato al CNR. “L'IPS si occupa della lavorazione di inerti provenienti dall'edilizia. In tale ambito” - ha illustrato D'Alessio - “la nostra azienda che ha il terzo impianto per importanza in Campania ed è primo per volume di materiale che è autorizzata a trattare, di fatto già trasforma la quasi totalità del materiale in ingresso. Solo che si tratta di un prodotto povero. Con il lavoro del CNR abbiamo ottenuto come risultato la possibilità di trasformare questa materia prima in un prodotto che può avere applicazioni nell'ambito del design di interni. Il nostro prodotto si presta ad essere utilizzato per realizzare piastrelle, mattonelle o top per cucina ed oltre ad essere realizzato con materiale di recupero è a sua volta interamente riciclabile”.

Il professor Luigi Glielmo, delegato del Rettore al Trasferimento Tecnologico, ha invece illustrato come sia importante per il mondo accademico riuscire a trasferire know how al mondo delle imprese. Un aspetto a cui l'Università degli Studi del Sannio è sempre stata molto attenta, a partire dagli spin off che ha saputo creare, continuando con l'apertura al mondo delle PMI del territorio di cui il ruolo di “delegato del Rettore al Trasferimento Tecnologico” ne è testimone.
In tutto questo il Consorzio Sannio Tech di Apollosa ha giocato il ruolo di “facilitatore” mettendo in contatto le aziende con il mondo della ricerca, e riuscendo ad orientare le esigenze pratiche delle imprese con gli organismi accademici che potevano dare le giuste risposte in termini di competenza e know how.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.ipssrl.com/home/templates/ips_style/html/com_k2/news/item.php on line 178